Questo sito utilizza i cookie. Per saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy.

I CAMPIONI DELLA CRESCITA

CG2 da quasi 90 anni sviluppa l’edilizia di domani. Scopri questa storia con base a Modena insieme al CEO Salvatore Saulle.

Settore:Costruzioni
N° di dipendenti:40
Mission:Sviluppare l’edilizia di domani
Salvatore Saulle
Amministratore Delegato e Responsabile Amministrativo e Finanziario

Dopo il sisma del 2012 abbiamo dovuto fronteggiare la devastazione di un intero territorio

Siamo un’azienda piccola, quasi una famiglia.
Nati negli anni ‘30, oggi siamo quasi alla quarta generazione.

Abbiamo attraversato tutte le crisi: cali di fatturato e problemi finanziari sono temi che conosciamo bene. Siamo riusciti a navigare in tutte le difficoltà del settore.

Il colpo più duro? La crisi peggiore del dopoguerra, finanziaria ed economica, iniziata nel 2007 (e non ancora terminata!) culminata con il terremoto del 2012.
Ci siamo dovuti mettere in gioco per ricostruire tutto quanto.

La parte più difficile? Fronteggiare la macchina burocratica.
Complessità e tempistiche però, non ci hanno fermati.
L’impatto è stato positivo anche dal punto di vista sociale, perché abbiamo ricostruito e restituito alle persone ciò che gli era stato portato via.

La finanza digitale è lo strumento che mi ha supportato

Chi lavora nel nostro settore lo sa bene: certi lavori vengono pagati anche a distanza di anni. Un grande danno per un’azienda che rischia di collassare se non riesce a sostenersi.

La parte più tosta è stare in piedi mentre tra un’approvazione e l’altra, passano mesi e mesi. Possiamo reggere per uno o due anni al massimo senza incassare, dopodiché per l’impresa è la fine.

Un anno e mezzo fa stavo ascoltando Radio 24 e, per caso, sono venuto a conoscenza degli strumenti di finanza digitale.
Quel periodo per noi era abbastanza paradossale: avevamo tanto lavoro, ma non le disponibilità finanziarie per andare avanti.

Le banche in questo, non ci hanno aiutato: poiché siamo nel settore edile, il “no” è la risposta di default quando chiediamo sostegno.

Il settore edile viene visto come un appestato dalle banche

Senza la finanza digitale non saremmo riusciti a pagare le maestranze e gli appaltatori. Soprattutto negli anni successivi al sisma abbiamo avuto tanto lavoro e bisogno di soldi per pagare tutti i fornitori.

Come abbiamo fatto? Ho curiosato sulle piattaforme, semplicemente.
Ho fatto operazioni di finanziamento a medio lungo termine e sono rimasto davvero sorpreso dalla semplicità di tutti i processi.

Penso che la finanza digitale sia una strada alternativa quando ci si trova di fronte a un bivio: puoi andare avanti scegliendo un percorso inesplorato, oppure fermarti col rischio di dover tornare indietro.

Anche la tua azienda può diventare un Campione della Crescita!
Richiedi in due minuti una proposta di finanziamento Credimi Futuro, ti inviteremo a raccontarci il tuo successo e ad entrare nella community delle imprese Campioni della Crescita.

Altri campioni della crescita
Editoria
Akinda è l’agenzia digitale leader nella realizzazione di figurine. Scopri la sua storia raccontata dal fondatore Davide Romieri.
Agroalimentare
Berti Group Spa è l’azienda veronese che acquista, trasforma e commercializza cereali. Scopri la sua storia raccontata da Luca Galvanin, CFO del gruppo.
IT
Bitage Software Solutions è una software house, leader nello sviluppo di software per imprese in modalità SaaS – Software As A Service. Scopri la sua storia raccontata da Federico Bolondi.
12345
Richiedi Credimi Futuro,
il potere in più per la crescita

La richiesta è gratuita e non impegnativa.Ti basteranno 2 minuti .